Come aderire alla Mediazione

Le parti diverse da quella istante che desiderino aderire all’invito e quindi partecipare al primo incontro di mediazione, prima che esso si tenga:

  • devono fornire entro la prima riunione attestazione dell’avvenuto pagamento della quota di indennità di mediazione di loro spettanza; mancando la suddetta attestazione di pagamento, ed in assenza di specifici accordi scritti in deroga, la mediazione non potrà avere corso, salvo quanto previsto dall’art. 16, comma 9 D.M. 180/2010 così come modificato dall’art. 5, comma 1, lett. e) D.M. 145/2011;
  • devono comunicare 5 gg prima della data indicata per il primo incontro alla segreteria dell’Organismo, con ogni mezzo idoneo ad assicurarne la ricezione,  la  conferma di voler partecipare alla procedura;
  • possono nel contempo inviare un documento – anche facendo uso della modulistica predisposta da Abaco e scaricabile sul sito www.abacoadr.com – contenente i medesimi elementi richiesti per la domanda di mediazione, in cui prendere posizione sulle ragioni del contendere rappresentate dalla parte istante, esporre eventuali diverse domande che intendono proporre nei confronti della medesima, nonché indicare le eventuali variazioni, anche solo approssimative, del valore della lite per effetto delle diverse domande proposte;
  • devono notificare, anche  ai fini di un’eventuale prescrizione e/o decadenza di cui all’art. 5, comma 6, del D.Lgs. n. 28 del 2010,  copia della suddetta documentazione alla parte istante.